Come promuovere gratuitamente la tua pagina Facebook

Di Graziano Brotto in: Web Marketing - Inserito il 13-09-2020

Alcuni modi per promuovere una pagina Facebook gratis

Promuovere una pagina Facebook gratis è oggi ancora possibile applicando delle strategie mirate che abbiano proprio tale scopo.

La maggior parte degli imprenditori è sempre alla ricerca di promuovere la propria attività. Il loro scopo è aumentare la consapevolezza e far riconoscere la propria attività ai clienti. Facebook è un metodo molto efficace per farlo. Tuttavia, è necessario tenere presente che è bene avere una pagina Facebook, ma solo se è visitata da un numero sufficiente di persone. La domanda è come puoi convincere più persone a visitare la tua pagina. È abbastanza difficile far notare la tua pagina Facebook, ottenere Mi piace e aumentare la portata organica dei tuoi post. Diamo un'occhiata ad alcuni metodi con cui puoi promuovere gratuitamente la tua pagina Facebook.

Crea un pubblico base di amici e familiari

Dopo aver creato la tua pagina Facebook, il passo successivo è invitare amici e parenti a mettere mi piace alla pagina. Questo a sua volta imposterà l'impronta digitale su Facebook. Allo stesso tempo attirerà un prezioso pubblico di prova. Qui dovresti tenere a mente quanto segue:

  • I post che attraggono il massimo coinvolgimento: sono i video, le foto o i suggerimenti degli addetti ai lavori con cui la maggior parte delle persone interagisce.
  • Chiedete alle persone cosa vogliono vedere e fornite suggerimenti per la vostra attività.
  • Chiedere alle persone di condividere la tua pagina e invitare altri a mettere mi piace.

Devi assicurarti che la tua pagina abbia vita e attiri il coinvolgimento altrimenti non aiuterà molto la tua attività. Il tuo primo obiettivo dovrebbe essere la creazione di un pubblico di qualità. Questo porterà a un'attività naturale che riempirà e promuoverà la tua pagina.

Interagisci con le persone

Uno dei modi migliori per ottenere più follower e Mi piace è interagire e migliorare il coinvolgimento con le persone che commentano i tuoi post o semplicemente ti seguono. Una buona idea è ringraziare la persona che ha commentato il tuo post e poi porre loro una domanda relativa al post. L'algoritmo di Facebook mostrerà la tua interazione sul feed di notizie dei follower sulla tua pagina così come il feed di notizie della persona che ha commentato.

  • Rispondi a qualsiasi commento sulla pagina poiché è un modo semplice per interagire con i fan e far loro sapere che ti stai impegnando attivamente.
  • Scrivi cosa stai facendo dietro le quinte della tua pagina Facebook e assicurati che anche le persone coinvolte in quelle attività diventino attive sulla pagina.
  • Usa la funzione sondaggio di Facebook per chiedere agli utenti di rispondere a una domanda. La domanda può essere sciocca o seria fintanto che aumenta il coinvolgimento.

Fornisci contenuti interessanti e utili

La prima cosa che devi ricordare è che su Facebook non si tratta di vendere. Invece è utile per entrare in contatto con il tuo pubblico finale. Se fornisci contenuti interessanti, pertinenti e utili, ti collegherai molto facilmente con le persone che in seguito potrebbero diventare clienti fedeli. Vediamo cosa significa contenuto pertinente.

  • Suggerimenti e trucchi tempestivi, ad esempio immagini o idee di decorazione per le vacanze o informazioni stagionali sul settore.
  • Notizie ed eventi: mantieni aggiornato il tuo pubblico con i prossimi eventi del settore o eventi aziendali.
  • Interviste: puoi intervistare una persona importante o un cliente e pubblicare il video.
  • Mostra foto o video dietro le quinte della tua attività o dei tuoi eventi.

Esistono altri modi per promuovere gratuitamente la tua pagina Facebook e puoi cercare blog e articoli come quello sopra per idee e suggerimenti. Con un piccolo sforzo in più puoi rendere popolare la tua pagina Facebook e attirare clienti fedeli. Questo a sua volta migliorerà le vendite e i profitti.

Oggi i social network sono diventati strumenti fondamentali in ambito marketing e non sono più solo uno svago, ma grazie alle potenzialità che sviluppano potrai utilizzarli per fare business, aumentare la tua visibilità, incrementare i volumi di vendita della tua attività, dare un’immagine più penetrante e affermata al tuo brand.

Cos’è Node.js

Di Graziano Brotto in: Blogging - Inserito il 06-09-2020

Cos’è Node.js? Introduzione a Javascript lato server

Se trovi un'azienda di soluzioni tecnologiche in grado di aumentare la produttività e la velocità della tua app o contatta esperti di software per creare una nuova applicazione, che forniscono soluzioni di back-end altamente affidabili con il framework Node.js. Con la crescente popolarità di Node.js, molte aziende si sono specializzate nella fornitura di servizi di sviluppo basati su Node. Utilizza in applicazioni web e mobili, chat e soluzioni dashboard.

Introduzione - La piattaforma Node.js è un ambiente di runtime lato server che JavaScript utilizza per lo sviluppo back-end e front-end. Permette ai programmatori di eseguire il codice lato server e principalmente utilizzato per creare applicazioni web in tempo reale e sviluppo di app, è leggero scalabile e veloce per scrivere script.

Puoi utilizzare codice anche con Node.js scritto in altre lingue. Consente una migliore scalabilità, prestazioni e costi ottimizzati, il team di sviluppo può risparmiare tempo utilizzando componenti riutilizzabili e pronti per l'esecuzione dei moduli Node.js.

Quali sono i vantaggi di Node.Js sul tuo business online?

Facile da codificare: è facile da imparare e consente anche di codificare in JavaScript sia per il lato server che per quello client. È conveniente per trasferire i dati tra client e server contemporaneamente.

Sviluppa app Web in tempo reale: viene utilizzato per creare app Web in tempo reale alla velocità della luce che richiedono la creazione di semplici siti Web in PHP, app di chat e app di gioco.

Hosting: poiché gli sviluppatori web si stanno muovendo verso Node.Js, la domanda di web hosting sta aumentando in base alle esigenze dei loro progetti.

Dynamic NPM: Node.Js fornisce prestazioni all'avanguardia con strumenti e moduli dinamici condivisi, Node package manager (NPM) ha molti moduli che aumentano con la piattaforma è il più grande ecosistema di librerie open source al mondo.

Soluzioni di fascia alta per query DB: la query del database può essere facilmente salvata con lo sviluppo di Node.Js, alcune query come MongoDB, database NoSQL, CouchDB funziona su framework JavaScript.

Aumenta lo standard di produttività: JavaScript rappresenta il divario tra gli sviluppatori front end e back-end perché i programmi Node.Js sono sviluppati utilizzando java-script e per risolvere questo problema di gap molte aziende stanno unendo i team front end e back-end insieme in un'unità.

Proxy Server: Node.Js offre un server proxy, il che significa un'app lato server che gestisce collegamenti di terze parti e raccoglie dati da varie fonti, quindi può funzionare come proxy per quell'organizzazione.


Vantaggi di Node.Js: di seguito vengono forniti alcuni vantaggi dell'utilizzo di Node.js:

Può gestire input - output asincroni dall'esterno ed è veloce nelle esecuzioni JavaScript, dietro di esso un ciclo che è responsabile dell'esecuzione del codice e dell'elaborazione degli eventi.

È una forma di JavaScript, che può essere utilizzato sia su back-end che front-end, significa che non ci sono confini tra lo sviluppo front-end e back-end.

Inoltre, è compatibile con la piattaforma open source che ha prodotto molti moduli e pacchetti per gestire connessioni persistenti tra client e server e consentire al server di inviare aggiornamenti in tempo reale ai client.

Node.Js è il migliore per i micro servizi che sono soluzioni perfette tra le applicazioni aziendali.

Nello sviluppo di node.js, il codice è scritto in un linguaggio che può essere eseguito su più piattaforme.

È facile da modificare per quanto riguarda i miglioramenti delle funzionalità, la stabilità e la funzionalità del sistema mentre il traffico è in crescita.

Come scegliere la web agency giusta: qualche consiglio

Di Graziano Brotto in: Web Design - Inserito il 19-07-2020

Web agency: come scegliere quella giusta?Se stai cercando una web agency ti sarai scontrato con una serie di problematiche classiche. Il prodotto o il servizio di realizzazione di un sito web è ormai inflazionato e ci sono veramente tante aziende o freelance che lo propongono. Spesso anche i prezzi sono variegati, si va dal freelance che offre la realizzazione di siti web a prezzo stracciato all'agenzia web internazionale che chiede decine di migliaia di euro di compenso.

Probabilmente nel ventaglio delle possibili scelte ve ne sono alcune che sono adeguate alle vostre esigenze e altre che invece sono sotto o sovra dimensionate. Alcune sono probabilmente anche delle web agency truffaldine. Come fare quindi a districarsi della scelta della web agency giusta?

Ci sono elementi che potete prendere in considerazione e che possono aiutarvi in questa scelta. Alcuni sono facili da individuare, altri sono più tecnici.

Partiamo dagli elementi facili:

L'esperienza

Partiamo dalla cosa più semplice. L'esperienza è uno dei fattori più semplici da prendere in considerazione nella scelta. È un dato verificabile e oggettivo e vi permette di fare delle valutazioni semplici. Che esperienza hanno le web agency che hai individuato nella ricerca rispetto al tuo settore? Facciamo un esempio. Se sei un'impresa edile che costruisce immobili, e stai cercando una web agency per realizzare il sito web di un nuovo progetto residenziale, è più intelligente scegliere un fornitore che abbia già effettuato in passato operazioni di questo tipo. Questo perché conosce già le problematiche tipiche a cui andrai incontro. Ad esempio ti supporterà nella scelta del render più giusto da mostrare nel tuo sito web oppure avrà già esperienza nella definizione del target giusto con cui effettuare la promozione su facebook. Prendiamo un caso concreto. Quando si effettua una promozione sui social di un prodotto, in questo caso un immobile, in un territorio ridotto (come può essere una provincia o una serie di comuni) viene sempre suggerito di non fare una definizione ristretta degli interessi del pubblico target. Questo dovrebbe permette al motore di intelligenza artificiale di Facebook di fare una migliore e accurata selezione dei destinatari del target. In realtà abbiamo appurato che nel mondo immobiliare questo ci mette in una situazione di svantaggio e che l'ideale è invece quello effettuare una selezione ben definita del target, anche se il pubblico è ristretto. Un altro esempio è sui contenuti che devono essere proposti all'interno del sito web che parla del progetto residenziale. Quali sono quelli più adatti alla vendita degli immobili? Una web agency che già ha maturato esperienza nel settore sarà in grado di aiutarvi nella realizzazione o nella selezione dei contenuti migliori. Scegliere una web agency che già ha avuto esperienza con il vostro settore vi permette inoltre di valutare con maggior semplicità i risultati che ha ottenuto. Per risultati intendiamo il numero di contattati e di vendite ottenute grazie alla gestione della web agency.

Le competenze

Oggi non è più sufficiente saper realizzare un sito web per poter essere chiamati web agency. Oggi è necessario essere un po' grafici, un po' SEO, un po' esperti di Social Media Marketing ma anche avere conoscenze nell'ambito della sicurezza informatica, della Local SEO, di funnel marketing e di grafica. Nonostante tutti dicano che è necessario avere più persone all'interno della web agency che abbiano queste competenze specifiche noi vi vogliamo raccontare la nostra verità. È ovvio che tutte queste competenze racchiuse nella stessa persona danno vita ad un vero esperto, probabilmente con un costo elevato, e che le piccole web agency non possono permettersi (fatto salvo il caso in cui questo esperto sia uno di titolari). Quello che però necessario è un responsabile che abbia un po' di competenze in tutti i settori e che possa coordinare al meglio tutti i vari partecipanti al progetto. Un po' come funziona nella sanità. Tu vai dal medico di base che provvedere ad analizzare il tuo problema e ad indirizzarti da uno o più specialisti. Immaginate la vostra web agency come se fosse un servizio sanitario. È fondamentale che il direttore dei lavori abbia competenze ma che poi vi siano degli specialisti interni. Questo significa che i freelance non sono adatti al lavoro di realizzazione di siti web? No, i freelance solitamente si avvalgono di altri freelance specializzati sulle varie tematiche del web marketing. Questo permette loro di essere una delle opzioni nella scelta della web agency ma dovete fare attenzione che questa persona sia un vero project manager, con competenze trasversali su tutte le tematiche che andranno ad influire sul vostro progetto di sito web.

Le recensioni

Un metodo veloce e semplice per capire se vi state affidando all'azienda giusta sono le recensioni. Le potete trovare ovunque ma sicuramente nella scelta di una web agency è fondamentale verificare le recensioni della scheda google my business dell'agenzia. È tutto molto semplice, vi basta cercare in google maps il nome e la città della web agency che avete selezionato e vedere cosa dicono di loro. Non sempre però le recensioni sono veritiere, a volte sono acquistate o sono il frutto delle recensioni fatte da parenti o amici. A volte ho visto recensioni effettuate dagli stessi proprietari. Quello che vi suggerisco è di leggere attentamente queste recensioni. Tante volte è indicato il nome del progetto o del sito web che la web agency ha realizzato. Verificate se è veramente realizzato da loro il progetto e se è possibile contattate l'azienda e chiedete informazioni sulla qualità del lavoro svolto.

Le tempistiche

Per realizzare un buon sito web serve tempo. Serve tempo perché le cose da fare sono tante, sono veramente tante. Una web agency che è in grado di consegnarvi un progetto in 1 settimana è perché non farà un buon lavoro. Comprendo che possa sembrare facile ma facciamo una breve carrellata di attività da fare per una buona riuscita di un progetto.

Fase 1 – Analisi

Durante la fase di analisi di un nuovo progetto la web agency deve incontrare il cliente per valutare le esigenze (0,5 gg), deve analizzare la concorrenza presente sul mercato web (0,5 gg), deve ricercare le parole chiave e gli intenti di ricerca degli utenti (2 gg). Deve poi riflettere e definire un progetto da sottoporre al cliente (1 gg). Solo per queste attività (se svolte nel modo corretto) occupano 4 giornate

Fase 2 – Progettazione Grafica e Realizzazione

Una volta che la web agency ha definito gli intenti di ricerca e ha messo a punto la struttura del sito web è necessario realizzare la grafica del progetto, prima per la versione mobile (0,5 gg) e poi per la versione desktop (0,5 gg). Tale grafica deve essere approvata dal cliente e poi smontata per essere applicata al sito web. La parte di realizzazione del sito varia a seconda del numero delle pagine e delle lingue. Prendiamo come riferimento un sito web base da realizzare in un'unica lingua. Serviranno circa 3,5 gg per questa fase a cui vanno aggiunte la parte di ottimizzazione delle immagini (0,1 gg per ogni immagine). In totale siamo a 6 giornate da sommare alle prime 4.

Fase 3 – Completamento e pubblicazione

Una volta terminato il lavoro di sviluppo siamo alla fase finale di pubblicazione e ottimizzazione. Nonostante i nuovi sistemi di hosting siano ormai compatibili con la maggior parte dei CMS presenti su internet vi sono ancora problematiche complesse da risolvere quando si va in pubblicazione, calcoliamo una media di 0,5 gg per la pubblicazione. A questo va aggiunto il tempo per l'ottimizzazione della cache, della velocità del sito, del GZIP, i controlli di velocità con google insight e una verifica con screaming frog dell crawling del sito web (0,5 gg). Vanno installati gli strumenti di monitoraggio analytics e search console ma soprattutto vanno configurati, definendo correttamente viste ed obiettivi (2 gg). In totale sono 3 settimane di lavoro per un sito web base.

La qualità del lavoro della web agency

Non c'è uno standard che possa aiutarci nella definizione della qualità del lavoro però ci sono alcune verifiche che possono essere fatte per fare delle valutazioni. Al di là della qualità grafica del sito web (che se vogliamo essere sinceri non ci interessa perché noi vogliamo una web agency che ci porti dei clienti e non che ci faccia fighi) ci sono degli elementi oggettivi che possiamo considerare: a. Nei lavori precedenti è presente l'installazione degli strumenti di monitoraggio gratuiti di google? Sto parlando di analytics e di search console. Sono indispensabili, da un lato perché ti permettono di sottoporre a scansioni di google il tuo sito web, dall'altro perché ti forniscono informazioni sull'andamento delle ricerche e delle visite al tuo sito web.

Se la web agency che hai scelto non è avvezza ad installare questi strumenti sui siti che realizza cambiala.

Il metodo di lavoro

Quella che segue è una mia personale interpretazione. Il mondo delle web agency è formato da tanti professionisti che si sono formati in autonomia, leggendo da internet e comprando alcuni libri (che sfortunatamente spesso sono già vecchi quando arrivano alla fase di stampa per colpa della velocità con cui cambia il mondo digital). Quello che solo poche web agency hanno è un metodo. Un metodo di lavoro che sia anche un modello di gestione delle problematiche. Esistono diverse decine di modelli di lavoro per le web agency. Dal metodo Connectionfunnel® al Samo passando per i sistemi alla “Marketing Spiegato Semplice”. Noi abbiamo sviluppato il metodo Brottosoft che consiste in un flusso operativo per lo studio e la risoluzione delle problematiche dei clienti. Sicuramente ci sono modelli più efficienti di altri ma quello che è sicuro è che se la web agency non ha almeno un modello di lavoro definito da procedure scritte e specifiche è un indicatore di scarsa affidabilità. Vi faccio un esempio, in Brottosoft al semplice gestione delle immagini segue delle procedure specifiche che devono essere rispettate da tutti gli specialisti. Che vantaggi porta a te, cliente finale, se la tua web agency adotta un metodo di lavoro specifico? Innanzitutto non sei in balia del vento, se cambia un tecnico non deve capire come ha lavorato il tecnico precedente. Tu puoi ricevere consulenza da chiunque ti risponda al telefono. Sembra banale ma l'ottimizzazione del tempo equivale ad un'ottimizzazione dei costi. Una web agency organizzata ti può dedicare tempo di qualità maggiore e a parità di tempo ottenere risultati migliori.

Gli strumenti che utilizzano

Purtroppo, o per fortuna, per realizzare un sito web non servono cose complesse, è sufficiente un computer ed una connessione ad internet. Questo fa si che non ci siano barriere all'ingresso nel mercato di nuove web agency. Se da un lato è positivo dall'altro significa che nel mercato possono entrare sia professionisti competenti che persone incapaci. Ci sono però alcuni strumenti che aiutano le web agency a svolgere i compiti in modo più strutturato. Sono ad esempio i vari gestiori dei progetti (Wrike, Trello, Project, Slake, etc…) che hanno un costo, seppur basso, e che non tutte le web agency sono disposte a sostenere. Oltre ai gestiori dei progetti abbiamo le suite per la SEO come SEOZOOM e SEMRUSH. I costi sono abbastanza elevati ma permettono di svolgere attività di monitoraggio costante sui lavori e sui progetti. Screming Frog è un'altro dei software che ogni web agency dovrebbe avere con se. L'ultimo prodotto, nonché il principe dei prodotti che ogni web agency dovrebbe avere, è a suite ADOBE. Purtroppo è prassi per le web agency quella di copiare o di avere una versione pirata del software. Una web agency che non ha neppure il minimo budget per affrontare una spesa simile dovrebbe farvi subito pensare male (oltre al fatto che l'utilizzo di software pirata è penale e che dovrebbe esserci un minimo di coscienza civile).

Il prezzo

Il prezzo è una delle 4P che stanno alla base del marketing (anche se qualcuno dice che il marketing è morto) e su questo fattore c'è spazio di azione sia da parte della web agency che da parte vostra. Solitamente cosa succede, vengono fatti 3 preventivi, uno è economico, uno è medio e uno è elevato. Di solito si scarta il più economico, si scarta il prezzo più alto e si sceglie il medio. Questo a volte va bene e a volte va male. Quello che posso consigliarvi è di fare una scelta prima di qualità. Decedete la web agency che più di ha colpito (in senso positivo) e poi trattate il prezzo. Fate un calcolo costi/benefici. Se un buon lavoro, ad esempio, è in grado di portarvi 10 clienti nuovi in un anno e ogni cliente vale 10.000 euro è il caso di scegliere una buona web agency. Se invece non ci sono i margini cercate di ottenere il meglio dal budget che avete, magari anche facendovi aiutare dalla web agency stessa. Fatevi aiutare dalla web agency nel calcolo del budget da investire in web marketing, che non è solo il costo dello sviluppo del sito ma molto di più. Cosa pensereste di un'agenzia in grado di sedervi al vostro fianco per fare i calcoli degli investimenti rispetto ad un'agenzia che non sa distinguere un bilancio da un business model canvas? Io preferirei avere al mio fianco qualcuno che ha esperienza di marketing aziendale ma anche di budget e finanza. Anche se fossi già un marketing manager sarebbe importante potersi confrontare con qualcuno che ha esperienza di budget e web marketing. Soprattutto se siamo riusciti a scegliere una web agency che ha già esperienza nel nostro settore e può essere più precisa nella definizione degli obiettivi, grazie anche a dati aggregati da altri progetti.

Struttura aziendale

Ogni web agency che si rispetti deve essere in grado di assistere il cliente con almeno due figure professionali: il project manager e gli specialisti. Il project manager deve avere competenze a trecentosessanta gradi su tutto il mondo digital, non guasta anche che sia specializzato su un'area tecnica. Lo specialista o gli specialisti devono invece essere idonei rispetto al progetto. Ad esempio, se il vostro progetto è legato al mondo della promozione sui social è necessario avere a disposizione uno specialista di Facebook se invece il progetto è legato ad una strategia di domanda consapevole è meglio avere uno specialista su Google Ads. Meglio quindi una web agency con 50 dipendenti? No, la web agency migliore è quella in grado di offrirvi il team di lavoro più adatto a voi. Su progetti molto piccoli magari è sufficiente anche solo una persona con le giuste competenze. Pensate ad esempio al sito web di una pizzeria da asporto. Ha bisogno di un project manager, di uno specialista Google Ads, di uno specialista Facebook Ads e di un marketing strategist? Assolutamente no, è sufficiente un web designer che abbia competenze di Local SEO e di Google MyBusiness.

In ultima analisi la scelta finale va fatta sulla base del test della birra. Andreste a bere una birra con il team che la web agency ha affidato a voi? Se la risposta è si allora siete sulla strada giusta. Se la risposta è no sapete già cosa dovete fare?

Inoltre, ricorda sempre che il tuo investimento deve generare un ritorno, se non vuoi buttare i tuoi soldi.

Quindi chiedi sempre che ti vengano forniti dati oggettivi, e confrontati con la tua agenzia riguardo ai risultati tangibili.

Se i risultati vengono raggiunti il prezzo è relativo.

Un’agenzia seria infatti dovrebbe poterti dire se il tuo budget è commisurato ai tuoi obiettivi.

Un’ultima cosa: i tempi.

Per ottenere buoni risultati è necessario del tempo.

Stai alla larga da chi ti promette risultati in poche settimane.

Se lo fa è solo perché vuole portarti a firmare un contratto, ma non si tratta di un’agenzia seria.

La tecnologia ha cambiato il mondo viene usata sempre più nella vita quotidiana

Di Graziano Brotto in: Blogging - Inserito il 02-07-2020

LA TECNOLOGIA CHE VIENE UTILIZZATA QUOTIDIANAMENTE

Questo secolo è noto come secolo tecnologico, oggi le persone non riescono a pensare di vivere senza tecnologia. Dai bambini ai vecchi, tutti usano le tecnologie in molti modi. Le moderne tecnologie vengono utilizzate da persone che vivono in qualsiasi luogo del mondo per mantenere il loro comfort, lo dimostra il fatto che la tecnologia abbia anche aumentato le prestazioni delle attività quotidiane.

La tecnologia è avanzata ed ha trasformato la comunicazione delle persone con la radio il  telefono, tecnologia cellulare, internet wireless, ecc. La tecnologia sta costruendo ponti tra le persone dall'altra parte del globo, anche appartenenti ad altre culture entrano in contatto tra loro. La tecnologia ha reso possibile la diffusione di moltissime informazioni permettendo la formazione online che rende possibile la conoscenza agli studenti che abitano in luoghi remoti nel mondo.

La tecnologia moderna aiuta i paesi emergenti con modalità diverse per i dispositivi multifunzionali, che hanno una forte infrastruttura, piccole imprese e altri servizi municipali. Con la rivoluzione della tecnologia moderna la nostra vita ha reso più facile, più veloce e megliore.

La tecnologia avanzata ha cambiato la nostra vita in diversi modi, rivoluzionando il modo in cui lavoriamo, viviamo e suoniamo.

Comunicazione-

La comunicazione è un'area in cui la tecnologia ha avuto un grande impatto nella vita reale delle persone Conversare con persone al di fuori delle immediate vicinanze era un tempo un processo difficile, che richiedeva lettere fisiche e molta pazienza. Nel secolo scorso, la comunicazione professionale come la scrittura di lettere, l'invio di fax al telefono, ora nella posta elettronica e nei dispositivi intelligenti del secolo moderno è la principale modalità di comunicazione aziendale in tutti i luoghi di lavoro.

 

Cloud computing e lavoro decentralizzato

L'escalation di dispositivi intelligenti come laptop, tablet, smartphone è facilitata per i professionisti che lavorano da qualsiasi luogo e si è spostata in ambienti di lavoro flessibili come il freelance e il lavoro da casa, lavoro su richiesta. Recentemente l'adozione del cloud computing che consente ai lavoratori di archiviare e utilizzare dati e applicazioni su un server, accelera la produttività indipendentemente dai luoghi di lavoro.

Internet e ricerca -

Il principale strumento che diventa così comune è Internet e la sua organizzazione attraverso il portale di ricerca come Google, Bing e Tecnoseek. Il recupero delle informazioni e la ricerca mediante gli strumenti di Internet è diventato uno strumento indispensabile per tutto il lavoro.

Produttività dell'ufficio -

Elaborazione di testi, fogli di calcolo, presentazioni digitali e altri software per la produttività dell'ufficio sono diventati così comuni che il loro uso è diventato di routine e questo ha completamente trasformato il lavoro d'ufficio.

Sistemi di conversazione: i sistemi di conversazione, come i robot di chat e gli assistenti personali, sono importanti strumenti di intelligenza artificiale. Molte aziende hanno implementato bot di chat per offrire assistenza clienti 24 ore su 24 e i sistemi di assistenza clienti di solito hanno robot come agenti di prima linea, supportati da agenti umani. Un altro uso della tecnologia conversazionale è l'uso di assistenti parlanti che sono integrati nei loro ambienti domestici e lavorativi e sono progettati per aiutare i lavoratori a svolgere le proprie mansioni.

IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA DIGITALE DURANTE LA PANDEMIA COVID-19

Di Graziano Brotto in: Blogging - Inserito il 01-07-2020

IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA DIGITALE DURANTE LA PANDEMIA COVID-19

Anche se è praticamente terminato il lock-down potrebbe essere molto difficile definire una nuova normalità.. Rispetto alle precedenti epidemie e situazioni disastrose, questa volta abbiamo Internet per salvarci. Molte aziende si sarebbero sbriciolate prima e, a livello personale, le persone non avrebbero avuto mezzi di comunicazione così facili se non fosse stato per Internet.

Le app per la salute mentale potrebbero aiutare a ridurre lo stress

La copertura mediatica diffusa su COVID-19, unita a misure di allontanamento sociale, può farci sentire ansiosi e stressati. Esistono app per smartphone supportate da ricerche che possono aiutare le persone ad affrontare questo momento difficile. Pertanto, è fondamentale sfruttare gli strumenti digitali a nostra disposizione.

La cautela di queste app di salute è che molte persone le scaricano, ma la maggior parte le usa solo per un breve periodo di tempo. Ciò può essere dovuto al fatto che molte app non sono abbastanza personalizzate e sufficientemente coinvolgenti, portando i loro utenti a perdere rapidamente interesse. Potremmo essere in grado di utilizzare la scienza dei dati per migliorare queste app.

Le app possono permetterci di tracciare i sintomi di COVID-19

Molteplici governi, università e aziende hanno lavorato ferocemente su app che consentono alle persone di tracciare i sintomatici COVID-19 e altre informazioni sulla salute e ricevere aggiornamenti su chi ha contratto il virus. Questo alla fine darà ai ricercatori un set di dati giganteschi, per valutare il motivo per cui i sintomi di COVID-19 variano così ampiamente tra le persone e potenzialmente identificare dove iniziano i focolai.

Tuttavia, l'uso di queste app non è privo di rischi significativi, i critici sostengono che ciò potrebbe portare a un aumento della sorveglianza del governo anche dopo la fine della pandemia, a scapito della privacy del pubblico.

Le app mobili potrebbero aiutare a distribuire informazioni affidabili

Il nostro paese utilizza quotidianamente siti Web e piattaforme di messaggistica sociale per tenere informata e informata la popolazione su cosa fare per ridurre il rischio di infezione. Allo stesso modo, i medici e le istituzioni sanitarie potrebbero utilizzare i social media e i messaggi di testo per fornire informazioni accurate ai loro pazienti e al pubblico.

le piattaforme di social media sono famose per diffondere disinformazione, secondo quanto riferito le grandi piattaforme di social media stanno prendendo provvedimenti per rimuovere falsi contenuti o teorie cospirative sulla pandemia e distribuire informazioni affidabili, come quelle sviluppate dall'Organizzazione mondiale della sanità.

Tuttavia, a causa del sovraccarico di informazioni sui social media, questa disinformazione potrebbe diffondersi troppo velocemente per questi algoritmi. Dopotutto, le notizie false possono diffondersi più rapidamente delle informazioni fattuali sulle piattaforme dei social media.

1800 +
Clienti felici
25
Anni di attività
150+
Software realizzati
220+
Portali realizzati

Copyright © 2020 Brottosoft Web Agency. All Rights Reserved.