Tutti i soldi che stai perdendo senza un sito web

25-02-2019

Se non sei su Internet non esistiSe sei un professionista, un commerciante o il responsabile di un’azienda di piccole o medie dimensioni, sto parlando proprio con te!

Capisco benissimo che – se ancora oggi non hai un sito – sei un tipo che non va matto per la tecnologia. Sei uno di quelli che preferisce il rapporto umano alla freddezza dello schermo, e hai ragione! Certo, in primo luogo perché ognuno è libero di fare ciò che vuole e poi si può sempre vivere bene anche senza Internet, alla vecchia maniera!

Bene, quello che ti ho appena detto però non conta nulla se parliamo di lavoro. Se offri prodotti o servizi non devi pensare con la tua testa, ma con quella delle persone che possono diventare tuoi clienti e farti aumentare le entrate!

Ti do una notizia, anzi un dato di quest’anno: in Italia, su 59 milioni di abitanti, 39 milioni utilizzano Internet, si tratta del 66% della popolazione, senza considerare bambini e anziani che non sono in grado di navigare in rete.

Vuol dire che ALMENO due persone su tre se hanno bisogno di qualcosa lo cercano su Google!

Detto questo, potrei anche fermarmi qui, ma siccome ci tengo che tu capisca fino in fondo cosa perdi ogni minuto che stai senza un sito, ti faccio un breve elenco delle questioni fondamentali.

La gente cerca quello di cui ha bisogno su Internet principalmente per pigrizia.

Ormai tutti hanno in tasca un telefono che può navigare in rete e ci vuole un secondo per trovare il tuo concorrente che ha già un sito web e contattarlo. Ognuna di queste persone avrebbe potuto chiamare te.

Bastava poco, anche una semplice pagina online ti avrebbe invece permesso di

  • farti trovare subito
  • sorpassare i tuoi concorrenti
  • ma soprattutto: un sito è aperto sempre, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno!!

In pratica un sito è un biglietto da visita sempre nella tasca dei tuoi potenziali clienti, un posto dove tutti possono trovarti e contattarti sempre, anche quando sei chiuso o stai dormendo!

Quante volte ti sei reso conto, dopo un incontro o una chiamata di lavoro, di esserti dimenticato di descrivere un dettaglio importante su quel prodotto o servizio?
Quante volte ti è rimasta sulla punta della lingua un’informazione che poteva fare la differenza?

Un sito web è il modo migliore per far conoscere ogni dettaglio dei tuoi prodotti e servizi!

Una vetrina online dove potrai far risaltare i vantaggi della tua offerta rispetto a quella dei tuoi concorrenti, evidenziandone tutti i punti di forza.
E stai sicuro che sulle tue pagine non mancherà proprio nessuna informazione (e come dico io e forse anche il saggio: cliente ben informato, ogni malinteso evitato!).

Un sito web è l’unica “casa” veramente tua che puoi avere su Internet. Infatti è l’unica piattaforma proprietaria: ovvero il sito è di proprietà di chi acquista il dominio.

E lo sono anche i contenuti che pubblichi su tuo sito, al contrario invece di quelli caricati sulla tua Pagina Facebook (o qualsiasi altro social network).

Un bel rischio da un punto di vista aziendale, non trovi? Tanti contenuti e dati messi insieme con grande impegno negli anni che potrebbero tranquillamente sparire in un attimo

Con un sito moderno e professionale non solo la smetti di perdere clienti e inizi a guadagnare di più senza dover fare nient’altro (soltanto rispondere al telefono o alle email), ma se non ti accontenti e vuoi allargare il tuo mercato hai già tutte le carte in regola per farlo.

Un sito web è la base di qualsiasi strategia di web marketing, che è la pubblicità più efficace, mirata ed economica che esista al mondo.

Solamente se possiedi delle pagine web puoi fare cose fantastiche come:

  • Remarketing su Facebook

Hai presente quando guardi un oggetto su Ebay o Amazon, poi vai su Facebook e ti trovi davanti la pubblicità di quello stesso identico oggetto? Ecco, si parla di questo.
Non si tratta di magia o del destino (come molti credono), ma di un semplice codice invisibile inserito nel tuo sito, che permette di indirizzare le tue campagne promozionali direttamente alle persone che hanno già visitato le tue pagine web!

  • Annunci su Google (in cima alla pagina)

Quando cerchi qualcosa su Google, quasi sempre i primi risultati che escono (e che tutti cliccano) sono in realtà veri e propri annunci pubblicitari travestiti da risultati di ricerca!
Non esiste promozione più efficace di questa, perché appari (e paghi) solamente quando qualcuno sta cercando esattamente quello che offri!

  • Blog, Newsletter, FAQ e chi più ne ha più ne metta

Non solo vendita, ma anche reputazione e cura del cliente: un sito web è pure il luogo dove premiare i tuoi clienti con contenuti interessanti, promozioni o risolvendo problemi.

Diversamente da tutte le altre forme di comunicazione, quello che succede sul tuo sito web è precisamente MISURABILE. Per esempio, se decidi di lanciare uno spot in radio o distribuire volantini, come fai a sapere quanti nuovi clienti hanno portato queste attività? Se parliamo di web, invece, puoi sapere questo e altro!

È come fare una vera e propria indagine di mercato, ma gratis! (altro grosso risparmio)

  • scopri se la tua offerta è in linea con la domanda del mercato
  • quali prodotti o servizi sono più ricercati
  • quanta fiducia hanno le persone nel tuo marchio
  • quali sono le caratteristiche del tuo pubblico
  • e tanti altri dati per comprendere, come mai prima, le esigenze dei tuoi clienti!

 

Torniamo un attimo a quel 66% della popolazione che cerca le cose su Internet. Ti ho detto che, se cercano un tuo prodotto o servizio, non ti trovano e vanno dal tuo concorrente.
Brutto? Sì, ma non è finita: questa non è la conseguenza peggiore della tua assenza sul web!

Non ti ho ancora parlato infatti di quelli che invece stanno cercando direttamente te (il tuo nome o il tuo marchio). Qui si consuma il vero dramma. Queste persone già ti conoscono, sono a un passo dal diventare tuoi clienti, vogliono chiamarti, darti i loro soldi, ma… TU NON CI SEI.

Si tratta del momento esatto in cui nella loro testa si crea la convinzione che la tua attività sia professionalmente poco aggiornata, senza molta attenzione al customer care, addirittura “retrograda” e non al passo con i tempi!

Vuoi davvero fare questa figura di, ehm, brutta figura?

Velocizzare il sito web è un fattore importante per il SEO?

01-02-2019

La velocità diventa fattore di ranking, il tuo sito è pronto?

Velocizzare il sito web è un fattore importante per il SEO? Avere un SEO decente significa implementare molte cose bene. Molti siti web sono eccellenti in varie sezioni e restano indietro in molte altre. La maggior parte dei siti sul Web presenta una configurazione tecnica debole. Sappiamo che principalmente per migliorare il SEO si usano i link e i contenuti. Sì, dobbiamo usare queste cose ma  con molta attenzione e non possiamo ignorare gli aspetti tecnici. Uno dei migliori aspetti tecnici è la velocità del sito web. Nel presente articolo, verificheremo perché questo è molto importante per la SEO e il fatto di non implementarlo è una priorità. Una pagina di caricamento moderata non avrà un posizionamento tanto elevato quanto una pagina di caricamento veloce. Questo articolo parla del motivo per cui la velocità del sito è così essenziale per un SEO efficace.

I tempi sono cambiati e gli utenti non hanno tempo di aspettare il caricamento, quindi il tuo sito web deve essere molto veloce per quanto riguarda la SEO e una migliore performance sul web, per questo dovresti garantire che il tempo di caricamento del sito dovrebbe essere abbastanza veloce da tenere il visitatore agganciato .

Scopri i fattori che influenzano la velocità di un sito web - Layout del sito questo è importante se vuoi attirare persone. È molto importante che il tuo sito web sia ben progettato e sia bello. Tuttavia, alcuni sviluppatori vanno troppo verso pagine progettate per velocità di caricamento ma trascurano poi il design. Hai bisogno di un sito web  che sia invitante, chiaro, bello e veloce, mantenendolo contemporaneo semplice, pulito e chiaro con mmagini di grande qualità che si caricano rapidamente e senza animazioni o filmati complicati che impiegano secoli per essere caricati.

Ci sono ancora dei siti dove ci sono solo un paio di parole su una pagina e numerose immagini, potrebbe sembrare favoloso, ma il tuo sito non è un libro. Il tuo sito dovrebbe essere informativo e dare ai visitatori i dati di cui hanno bisogno in pochi secondi.

Cerca di non caricare la pagina con enormi quantità di contenuti, in particolare sul web mobile, può essere difficile da leggere e davvero fastidioso facendo scappare l'utente.

Dovresti anche controllare gli errori relativi al tempo di caricamento e alla velocità se è possibile recuperare secondi implementando le migliori strategie di sviluppo web e SEO, quindi dovresti contattare un team di sviluppo web professionale. L'uso di colori e stili di testo dovrebbe essere uniforme ed essere meraviglioso per gli occhi, perché la prima impressione conta moltissimo, altrimenti il ​​visitatore saluterà presto il sito. L'obiettivo è che la tua pagina iniziale venga caricata completamente entro 5 secondi e non appena il contenuto del sito web sia visibile al lettore che lo legge possa trarre informazioni da esso. Se non sei un professionista e non sai se il tuo sito web è ottimizzato, devi parlare con un esperto SEO e un team di sviluppo web che possono aiutarti a migliorare il tuo sito web e la sua velocità di caricamento in modo che i visitatori arrivino e restino.

Come migliorare la tua attività attraverso il marketing digitale

15-01-2019

Come ottenere il massimo dalla tua proprietà con il marketing digitale

Il business può essere migliorato attraverso il marketing digitale essenzialmente attraverso l'ottimizzazione dei motori di ricerca o SEO. Inoltre, è importante notare che dovrebbero esserci contenuti concreti e accattivanti che potrebbero essere utili per i clienti. Inoltre, ascoltare e rispondere alle opinioni delle persone sui social media è essenziale per creare una relazione professionale. Il coinvolgimento con le persone o potenziali clienti è il passo più cruciale che deve essere intrapreso dall'azienda. L'e-mail marketing su telefoni cellulari o applicazioni (app) potrebbe essere l'altro passo necessario per migliorare le prospettive di business. Lo strumento di analisi Web per raccogliere dati e analizzare gli stessi è un altro passaggio cruciale che potrebbe essere utilizzato dalle organizzazioni di business per comprendere il risultato. Ci sono alcuni passi essenziali che devono essere intrapresi dagli imprenditori o dagli uomini d'affari per stabilire un business di successo e migliorato attraverso il marketing digitale. La fase prevede innanzitutto la creazione di un sito Web in modo che le persone possano conoscere le aree servite e i prodotti o servizi offerti ai clienti. Il prossimo è quello di ottenere un nome di dominio come il nome del marchio può essere il nome di dominio. I miglioramenti possono essere apportati attraverso aggiornamenti quotidiani sui siti Web e la condivisione delle informazioni necessarie sui prodotti. Tuttavia, l'innovazione che può essere apportata in modo che i clienti siano attratti dal business e dai suoi prodotti è la condivisione di recensioni da parte di altri clienti che hanno già utilizzato il prodotto. Le statistiche mostrano che il 60% degli acquisti sui social media avviene attraverso le recensioni condivise. L'aspetto del sito web dovrebbe essere attraente con le immagini e le informazioni necessarie che dovrebbero essere canalizzate in diverse categorie. Nella sezione contatti insieme all'indirizzo e ai numeri di telefono dovrebbero essere forniti i link del social network in modo che i clienti vi possano contattare lo stesso in modo facile.

Promozioni sui Social Media

Inoltre ci sono alcuni aspetti come le promozioni sui social media che possono essere applicate attraverso gli annunci di Instagram, le pubblicità di Facebook, gli annunci di LinkedIn e così via. Ciò accentuerebbe la visibilità dell'azienda a clienti più potenziali. Facebook offre una serie di mezzi promozionali che non sono limitati a ottenere solo i  "Mi piace" ma anche al driver di conversione dei servizi e dei prodotti offerti dall'azienda. Allo stesso modo, nel caso di Instagram ci sono più di 700 milioni di utenti attivi per i quali i contenuti sono condivisi e i dettagli di prodotti e servizi raggiungono più velocemente i clienti. Il contenuto del marchio dovrebbe essere "accattivante" in modo che più persone facciano parte della lettura del contenuto e inizino a seguire il marchio. Gli aggiornamenti così pubblicati su prodotti e servizi raggiungerebbero sempre più persone di volta in volta.Come migliorare la tua attività attraverso il marketing digitale

Pay Per Click

La campagna PPC o pay per click è un'altra idea lucrativa che deve essere utilizzata dal business in quanto in mancanza di ciò può verificarsi una perdita provvisoria del 10% -15% dei potenziali clienti. Ci sono molte agenzie per aiutare un'azienda in questo senso. Google Adwords può essere l'opzione migliore che può essere applicata per migliorare le prospettive del business, ma ci sono anche altri servizi come il nostro su Tecnoseek. Infine, creando video e condividendo lo stesso, il prossimo passo essenziale che dovrebbe essere applicato dall'azienda. Il messaggio del brand viene essenzialmente inviato attraverso video in cui è possibile proiettare diversi prodotti e servizi. Nell'anno 2017 si è visto che il marketing video rappresenta circa il 69% del traffico dei consumatori. L'utilizzo di annunci video mobili è cresciuto approssimativamente 5 volte più velocemente rispetto a qualsiasi marketing per laptop o desktop. Poiché la maggior parte delle persone utilizza gli smartphone e la facilità con cui è possibile gestirli, si vede che il social media marketing mobile sta migliorando le condizioni di diversi marchi e aziende. Ufficialmente, come rivelato da Facebook, si nota una media di 556 milioni di utenti attivi di telefonia mobile, con un incremento annuo di quasi il 49% rispetto all'anno scorso. Quindi, la pubblicità basata sulla localizzazione con le informazioni di base sull'azienda potrebbe riuscire a raggiungere efficacemente i clienti.

Email e SMS Marketing

L'email e l'SMS marketing non si limitano solo all'invio di mail e SMS. I dati raccolti o i dettagli dei clienti esistenti possono essere utilizzati dall'azienda per far conoscere ai clienti nuovi prodotti o servizi. Ci possono essere altre informazioni essenziali che possono essere condivise in modo che i clienti esistenti siano attratti. Questo è per sfruttare il vantaggio dei dati con informazioni essenziali che possono essere condivise in modo che i clienti esistenti siano attratti.. Il remarketing è il concetto che viene utilizzato nello scenario corrente per mantenere allo stesso tempo espandere la base di clienti con successo. Infine, le offerte o gli sconti possono essere condivisi tramite l'e-mail e l'SMS marketing che è un altro modo efficace per attirare i clienti verso il marchio. Il miglioramento è che l'attività non può essere compresa solo monitorando i dati. Questo può essere accentuato con l'aiuto di Google Analytics e Search Console in cui l'idea è di analizzare e rendere l'azienda migliore. Le analisi di Google aiutano a capire il motivo per cui le persone raggiungono il sito web e cosa fanno dopo aver raggiunto il sito. Ad Manager e Facebook Insights possono inoltre indicare l'età, l'interesse, lo stato della relazione, il comportamento e la posizione dei clienti. L'interesse così inteso può essere utile per le aziende o il business per promuovere i loro servizi e comprendere le esigenze dei clienti.

Conclusione

La presenza di contenuti in un post sul blog è un'altra idea chiave che fa parte del PR digitale creano un contenuto condivisibile e un messaggio forte inviato ai clienti in merito all'importanza dei prodotti e dei servizi. Tuttavia, in tutti i casi il business può essere migliorato attraverso il marketing digitale attraverso un'analisi approfondita dei dati e comprendere le aspettative dei clienti che possono essere attraverso un rapido sondaggio online. Le informazioni di mercato così raccolte dall'azienda accentuerebbero le idee che devono essere incorporate dall'azienda per promuovere e ottenere un vantaggio competitivo nel mercato.

 

 

Blog e News: cosa sono a cosa servono e come funzionano veramente

15-01-2019

Cosa sono un blog e una news?

Cos’è un Blog?

Il Blog non è altro che un diario online e – solitamente – contiene approfondimenti.

A chi piacciono gli approfondimenti? Senza dubbio, a Google.

Ma non solo: oltre ai motori di ricerca, anche gli utenti (ovvero i tuoi potenziali clienti) sono interessati a queste informazioni. Dimostrarsi preparati in maniera specifica, genera autorevolezza!

 Più scrivi e più mostri alle persone di essere competente e autorevole.

A cosa serve un Blog?

In sintesi, un Blog realizzato bene è fondamentale per:

  • Creare autorevolezza
  • Confermare la tua specializzazione
  • Posizionare il sito su Google,  Bing, Yahoo

Come avrai capito, questa pagina può solo migliorare il tuo sito e migliora la sua efficacia e utilità in maniera proporzionale al numero di contenuti che riesci a produrre.

Cosa sono, invece, le News?

News e Blog sono concetti completamente diversi.

Si tratta delle novità: non significa scrivere un articolo di approfondimento, ma riportare sul tuo sito le notizie di settore.

A differenza del Blog, avere una pagina di News serve solo in casi molto rari.

Se non sei già un punto di riferimento per la tua professione, è molto difficile che un utente possa venire a leggere queste notizie sul tuo sito. Gli addetti ai lavori, probabilmente, avranno già letto queste novità su qualche altro portale di settore.

Questo concetto è fondamentale: molti cascano nella trappola di credere che una pagina con notizie interessanti possa generare molte visite, ma purtroppo non è così.

Piuttosto, ti conviene utilizzare questi contenuti sulle Pagine dei tuoi social network.

Differenza tra indicizzazione, posizionamento e ottimizzazione

28-10-2018

Differenza tra indicizzazione, posizionamento e ottimizzazione

I tre termini non sono sinonimi, ognuno ha un preciso significato e richiede azioni specifiche. Vediamo come indicizzare, posizionare ed ottimizzare le pagine del sito web.

È facile confondersi, ma conviene chiarire ogni dubbio. Altrimenti si rischia di non comprendere i servizi offerti da un'agenzia web e le diverse complessità tra le varie funzioni

Indipendentemente da quale sia l'obiettivo che si vuole raggiungere con il sito web, questo deve essere indicizzato, posizionato ed ottimizzato. In altre parole deve essere indicizzato correttamente, posizionato il più in alto possibile tra i risultati del motore di ricerca ed ottimizzato in modo da facilitare la scalata alla prima pagina su Google.

Indicizzazione

Per indicizzazione si intende l’inserimento di un sito internet e di tutte le sue pagine nel database di un motore di ricerca (ad esempio Google).

In altre parole, l'indicizzazione è la segnalazione dell'esistenza del proprio sito web ai motori di ricerca. È sufficiente andare nelle pagine dedicate a questo servizio dai motori di ricerca ed indicare che il sito non compare tra i risultati.

Prendiamo il caso del motore di ricerca più usato al mondo: Google. Per indicizzare un sito web basta accedere alla sezione "Aggiunta/Rimozione di un URL", inserire l'indirizzo che si vuole indicizzare ed una breve descrizione. 

Nella maggior parte dei casi le pagine web vengono indicizzate naturalmente con il trascorrere del tempo dai cosiddetti “bot” di Google, che scansionano il web alla ricerca di nuove pagine ed aggiornamenti da inserire nell'indice. 

Va detto che avere un sito web indicizzato non vuol dire essere presente nella prima pagina dei motori di ricerca, ma significa semplicemente che è trovabile.

Posizionamento

Il posizionamento di una pagina web è la sua posizione nei risultati di ricerca per una determinata parola chiave

Un buon posizionamento è fondamentale se si vuole aumentare la visibilità del sito internet e, di conseguenza, ottenere più traffico, più contatti e nuovi clienti. 

Per determinare il posizionamento delle pagine web del sito internet, i motori di ricerca utilizzano un algoritmo che comprende moltissimi fattori

L'obiettivo dei motori di ricerca è quello di restituire una lista che veda in cima i siti che meglio di altri trattano temi riguardanti le parole cercate dall'utente. Se si vuole avere un buon posizionamento delle pagine web per determinate parole chiave, bisogna tenere bene a mente il loro punto di vista. 

Il posizionamento è un risultato autonomo, derivante dall'indicizzazione e dall'ottimizzazione. Per migliorarlo, bisogna mettere in atto un processo di ottimizzazione.

Ottimizzazione

Ottimizzare un sito web per i motori di ricerca vuol dire svolgere l'attività SEO (Search Engine Optimization)

Abbiamo già parlato dell'utilità della SEO e l'importanza dell'essere in prima pagina.  In linea generale, Google cerca di premiare i siti che propongono contenuti web approfonditi, con dei link in entrata ed uscita, facilmente fruibili da dispositivi mobili e con un'alta velocità di caricamento della pagina.

L'ottimizzazione è un’attività che consente di migliorare la qualità di un sito ed è utile per generare traffico di alta qualità e farsi trovare da potenziali clienti.

Non seguire precisamente tutte le buone regole della SEO, ma cerca di trovare il giusto equilibrio tra avere un sito ottimizzato ed essere user-friendly. Mettiti nei panni dei tuoi clienti attuali e potenziali e cerca di impressionare i visitatori del sito web, in modo che tornino per chiedere un preventivo.

 

 

 

----
1800 +
Clienti felici
24
Anni di attività
150+
Software realizzati
220+
Portali realizzati

Copyright © 2019 Brottosoft Web agency. All Rights Reserved.