Differenza tra indicizzazione, posizionamento e ottimizzazione

Di Graziano Brotto in: SEO - Inserito il 28-10-2018

Differenza tra indicizzazione, posizionamento e ottimizzazione

I tre termini non sono sinonimi, ognuno ha un preciso significato e richiede azioni specifiche. Vediamo come indicizzare, posizionare ed ottimizzare le pagine del sito web.

È facile confondersi, ma conviene chiarire ogni dubbio. Altrimenti si rischia di non comprendere i servizi offerti da un'agenzia web e le diverse complessità tra le varie funzioni

Indipendentemente da quale sia l'obiettivo che si vuole raggiungere con il sito web, questo deve essere indicizzato, posizionato ed ottimizzato. In altre parole deve essere indicizzato correttamente, posizionato il più in alto possibile tra i risultati del motore di ricerca ed ottimizzato in modo da facilitare la scalata alla prima pagina su Google.

Indicizzazione

Per indicizzazione si intende l’inserimento di un sito internet e di tutte le sue pagine nel database di un motore di ricerca (ad esempio Google).

In altre parole, l'indicizzazione è la segnalazione dell'esistenza del proprio sito web ai motori di ricerca. È sufficiente andare nelle pagine dedicate a questo servizio dai motori di ricerca ed indicare che il sito non compare tra i risultati.

Prendiamo il caso del motore di ricerca più usato al mondo: Google. Per indicizzare un sito web basta accedere alla sezione "Aggiunta/Rimozione di un URL", inserire l'indirizzo che si vuole indicizzare ed una breve descrizione. 

Nella maggior parte dei casi le pagine web vengono indicizzate naturalmente con il trascorrere del tempo dai cosiddetti “bot” di Google, che scansionano il web alla ricerca di nuove pagine ed aggiornamenti da inserire nell'indice. 

Va detto che avere un sito web indicizzato non vuol dire essere presente nella prima pagina dei motori di ricerca, ma significa semplicemente che è trovabile.

Posizionamento

Il posizionamento di una pagina web è la sua posizione nei risultati di ricerca per una determinata parola chiave

Un buon posizionamento è fondamentale se si vuole aumentare la visibilità del sito internet e, di conseguenza, ottenere più traffico, più contatti e nuovi clienti. 

Per determinare il posizionamento delle pagine web del sito internet, i motori di ricerca utilizzano un algoritmo che comprende moltissimi fattori

L'obiettivo dei motori di ricerca è quello di restituire una lista che veda in cima i siti che meglio di altri trattano temi riguardanti le parole cercate dall'utente. Se si vuole avere un buon posizionamento delle pagine web per determinate parole chiave, bisogna tenere bene a mente il loro punto di vista. 

Il posizionamento è un risultato autonomo, derivante dall'indicizzazione e dall'ottimizzazione. Per migliorarlo, bisogna mettere in atto un processo di ottimizzazione.

Ottimizzazione

Ottimizzare un sito web per i motori di ricerca vuol dire svolgere l'attività SEO (Search Engine Optimization)

Abbiamo già parlato dell'utilità della SEO e l'importanza dell'essere in prima pagina.  In linea generale, Google cerca di premiare i siti che propongono contenuti web approfonditi, con dei link in entrata ed uscita, facilmente fruibili da dispositivi mobili e con un'alta velocità di caricamento della pagina.

L'ottimizzazione è un’attività che consente di migliorare la qualità di un sito ed è utile per generare traffico di alta qualità e farsi trovare da potenziali clienti.

Non seguire precisamente tutte le buone regole della SEO, ma cerca di trovare il giusto equilibrio tra avere un sito ottimizzato ed essere user-friendly. Mettiti nei panni dei tuoi clienti attuali e potenziali e cerca di impressionare i visitatori del sito web, in modo che tornino per chiedere un preventivo.

 

 

 

1800 +
Clienti felici
24
Anni di attività
150+
Software realizzati
220+
Portali realizzati

Copyright © 2019 Brottosoft Web Agency. All Rights Reserved.